Opere. Vol I (Narrativa, Teatro, Poesia)

Opere. Vol I (Narrativa, Teatro, Poesia)

Prólogo: Paolo Squillacioti

Editorial: Adelphi

Páginas: 2016

Año: 2012

EAN: 9788845927447

89,90 €
ENVÍO GRATIS
Recíbelo en casa en 2-4 días o ven a buscarlo:
Disponible ahora en
La Central (c/ Mallorca)
Disponible de 4 a 5 días en
La Central de Callao
La Central del Museo Reina Sofía
La Central del MUHBA
La Central del Raval
Per lo più le «opere in raccolta» assolvono a un apprezzabile compito: invitano a ripercorrere nel suo insieme e nel suo sviluppo cronologico l’attività di uno scrittore, e dunque a ridefinirne il peso all’interno di un certo panorama letterario. Nel 2003, per limitarci a un solo esempio, l’ingresso di Simenon nella «Pléiade» Gallimard (con una scelta di ventuno dei suoi romanzi) ha assunto il valore di una consacrazione ufficiale: o se vogliamo di un tardivo riconoscimento. Capita invece assai di rado che – al di là di questa sia pur nobile funzione di celebrazione o risarcimento – le «opere in raccolta» segnino un punto di svolta nelle nostre conoscenze su un autore. Ebbene, questa nuova edizione si inscrive risolutamente nella seconda categoria. Non solo perché integra significativamente, attingendo a una vastissima e pressoché ignota produzione dispersa, il cosiddetto ‘canone Ambroise’ (cioè il gruppo di opere che Sciascia stesso volle includere nei due volumi apparsi fra il 1987 e il 1991 a cura di Claude Ambroise), ma soprattutto perché mira a ricostruire, sulla base di un rigoroso studio di manoscritti e dattiloscritti, la genesi e la storia dei testi. Indagine mai tentata prima, nella certezza che nel caso di Sciascia la fase elaborativa coincidesse con una incubazione tutta mentale, anteriore alla scrittura vera e propria – e che non mancherà di riservare clamorose sorprese. I due volumi saranno organizzati per tipologie testuali: narrativa, testi teatrali, poesie e traduzioni poetiche (vol. I); racconti-inchiesta, ‘inquisizioni’, cronachette e memorie (vol. II, tomo I); saggi letterari, storici, d’arte e civili (vol. II, tomo II). Li correderanno rigorose note ai testi – dovute all’acribia e passione di Paolo Squillacioti –, una bibliografia esaustiva degli scritti di Sciascia e un indice dei nomi (autori e opere citati, personaggi letterari).