Il mito asburgico

Il mito asburgico

Editorial: Einaudi

Páginas: 336

Año: 2009

EAN: 9788806200336

22,50 €
ENVÍO GRATIS
No disponible ahora

Tiempo de entrega:
De 2 a 3 semanas.
Apparso agli inizi degli anni Sessanta, questo libro ha avuto il merito di indagare tra i primi un tema che avrebbe poi goduto di una fortuna ininterrotta. Nel mito absburgico confluiscono molte componenti: l´idealizzazione dell´Impero come armonica entità sovranazionale e universalistica; il senso dell´ordine e della gerarchia; l´imperatore Francesco Giuseppe, che di quell´ordine era simbolo e garante; una visione edonistica ed epicurea della vita, con epicentro Vienna... Intrecciando storia, cultura e costume, Magris ha ricostruito le ragioni storiche di questo mito e la sua presenza nelle opere letterarie, dall´epoca Biedermeier ad autori come Schnitzler, Hofmannsthal, Kraus, Rilke, Roth, Werfel, Zweig, Musil, Doderer, la cui adesione al proprio tempo ha assunto la forma, tipicamente austriaca, dell´ironia, della critica disincantata e beffarda.