Saltar a: Contenido � | Pie de la página � | Menú principal �


FR

Cacciari, Massimo

Il potere che frena

  • Editorial: Adelphi Edizioni
  • Páginas: 211
  • Año: 2013
  • Precio: 15.70 €
  • EAN: 9788845927652

Nella Seconda lettera ai Tessalonicesi, che la tradizione attribuiva a san Paolo, compare l´enigmatica figura di una potenza: il katechon, qualcosa o qualcuno che trattiene e contiene, arrestando o frenando l´assalto dell´Anticristo, ma che dovrà togliersi o esser tolto di mezzo – affinché l´Anti­cristo si disveli – prima del giorno del Signore. E l´in­terpretazione di quella figura è qui lo sfondo su cui si dipana una riflessione generale – in costante ´divergente accordo´ con la posizione di Carl Schmitt – sulla ´teologia politica´, e cioè sulle forme in cui idee e simboli escatologico-apocalittici si sono venuti secolarizzando nella storia politica dell´Occidente, fino all´attuale oblio della loro origine. Con quale sistema politico può trovare un compromesso il paradossale monoteismo cristiano, la fede nel Deus-Trinitas? Con la forma del­l´impero o, invece, con quella di un potere che frena, contiene, amministra e distribuisce soltanto? Oppure occorre cercare una contaminazione tra le due? Non poche delle decisioni politiche che hanno segnato la nostra civiltà ruotano intorno a queste domande, e nell´opera di alcuni dei suoi più grandi interpreti, da Agostino a Dante a Dostoevskij, trovano una drammatica rappresentazione. Il volume è corredato da un´antologia dei passi più significativi della tradizione teologica, dalla prima patristica a Calvino, dedicati all´esegesi della Seconda lettera ai Tessalonicesi, 2, 6-7.

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y mostrarle publicidad relacionada con sus preferencias mediante el análisis de sus hábitos de navegación. Si continúa navegando, consideramos que acepta su uso. Puede cambiar la configuración u obtener más información en nuestra "Política de cookies".

Saltar a: Contenido � | Pie de la página � | Menú principal �