Saltar a: Contenido ��� | Pie de la página ��� | Menú principal ���


FU

Cavalli-Sforza, Luigi Luca

Storia e geografia dei geni umani

  • Editorial: Adelphi Edizioni
  • Páginas: 800
  • Año: 2000
  • Precio: 29.45 €
  • Traductor: Rosaria Griffo, Giuseppe Matullo
  • EAN: 9788845915888

L´opera fondamentale per chi vuole cominciare a capire il rapporto fra il nostro patrimonio genetico e la storia della civiltà. "Quetso è lo studio a tutt´oggi più completo delle variazioni genetiche umane, e getta le basi di ogni futura ricerca sull´antropologia genetica. Una straordinaria commistione di sintesi e analisi". (Science) Come e da dove ebbero origine le diverse popolazioni umane? Quali percorsi seguirono via via che si distribuivano nei vari continenti, si differenziavano fra loro e si moltiplicavano? Che ruolo ha avuto l´ evoluzione culturale e tecnologica? A queste domande, affascinanti e grandiose, offre una risposta un´opera che fin dalla sua comparsa è stata definita un caposaldo della ricerca. Decenni di studi, spedizioni in ogni parte del mondo per osservare le tribù più primitive e isolate, indagini di biologia molecolare in laboratorio, impiego di procedimenti quantitativi matematici e statistici: una ricchezza straordinaria di contributi ha permesso di delineare un atlante genetico dell´umanità che è, insieme, la più complet a e aggiornata ricstruzione della nostra storia evolutiva. Dopo aver rilevato dalla letteratura scientifia esistente decine di migliaia di frequenze geniche su diverse migliaia di campioni di popolazioni, gli autori hanno applicato a tali dati - opportunamente elaborati - metodi di analisi innovativi che peermettono di sintetizzare in immagini a colori la multidimensionalità storica e geografica della diversità genetica. Questo approcio è integrato da uno spettro di modelli filogenetici grazie ai quali è possibile ricostruire il percorso storico della variabilià genetica tra i gruppi umani - in base al principio che la diversità genetica fra gruppi umani è proporzionale al tempo trascorso dal momento in cui essi si separano. Questo semplice presupposto unito alle datazioni fornite dalla paleoantropologia, consente di seguire migrazioni e colonizzazioni, e dunque di scandire i tempi della storia evolutiva degli ultimi centomila anni.
Indice - Sommario
Prefazione
Ringraziamenti
Introduzione a concetti, dati e metodi
Storia genetica della popolazione mondiale
Africa
Asia
Europa
Americhe
Australia, Nuova Guinea e Isole del Pacifico
Epilogo
Aggiornamenti
Bibliografia
Indice analitico
Tavole

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios y mostrarle publicidad relacionada con sus preferencias mediante el análisis de sus hábitos de navegación. Si continúa navegando, consideramos que acepta su uso. Puede cambiar la configuración u obtener más información en nuestra "Política de cookies".

Saltar a: Contenido ��� | Pie de la página ��� | Menú principal ���