Il lavoro culturale

Il lavoro culturale

Editorial: Feltrinelli

Páginas: 112

Año: 2013

EAN: 9788807881701

8,30 €
ENVÍO GRATIS
Recíbelo en casa en 2-4 días o ven a buscarlo:
Disponible ahora en
La Central (c/ Mallorca)
Disponible de 4 a 5 días en
La Central de Callao
La Central del Museo Reina Sofía
La Central del MUHBA
La Central del Raval
Tra il pamphlet e il saggio di costume, Il lavoro culturale ripercorre le tappe di formazione di un intellettuale di provincia tra l’immediato dopoguerra e gli anni cinquanta. Gli anni in cui mezza Italia fondava cineclub e circoli di cultura, analizzava problemi, poneva istanze, progettava saggi. Un’Italia giovane e appassionata che si sarebbe poi lasciata incasellare in ben più consuete e metodiche sistemazioni. L’entusiasmo e la delusione che segnarono quella generazione Bianciardi li sperimentò direttamente, come direttamente vi aveva partecipato. Pubblicato nel 1957, ristampato nel 1964 con l’aggiunta del capitolo “Ritorno a Kansas City”, Il lavoro culturale rese subito popolare Bianciardi per la sua vena di ironico polemista, pronto a cogliere le manie e i tic di un certo ambiente senza cadere nel moralismo.